Quad, 11 settembre 2016 – Un tracciato selettivo e tecnico che con la complicità del caldo ha sfiancato i 65 piloti arrivati a Montelupo Fiorentino, in provincia di Firenze per la quarta prova del Campionato Italiano Racing Quad.
Nella classe FX, vittoria in Gara 1 di Mario Cinotti mentre in Gara 2 trionfa Simone Mastronardi. Dopo di loro sono scesi in pista i 19 piloti dei Trofei, Assoluto – riservato alle sole gare di Racing Quad – e Centro Sud, ripartito su tre gare di Racing e tre di quadcross. Alessandro Savone ha vinto il Centro Sud su Lorenzo Alfaroli e Roberto Vendetta, mentre nel Trofeo Assoluto, dopo una serie di sfortune nelle gare precedenti, Gabriele Campani ha vinto su Gianlucio Ferrari e Alessandro Savone che partecipa a entrambe le classifiche.
La FX4 con nove piloti al cancelletto ha dato come sempre spettacolo con uno scatenato Silvano Grola che in sella al suo Honda ha vinto entrambe le manches battendo il nostro Rodolfo Salustri protagonista delle prove delle gare Fiorentine.
Epoca – 11 settembre 2016 – Una giornata intensa oggi all’Autodromo dell’Umbria (Magione) per gli appassionati delle due ruote sportive con l’ultima prova del Trofeo Centro Italia Velocità e con il ricco contenitore del Meeting Moto d’Epoca.
Il Meeting Moto d’Epoca, appuntamento ormai classico voluto dal Settore Epoca della FMI, vede al suo interno varie tipologie di sfide in base all’anzianità della moto in gara ed all’esemplare.
Nel Gruppo 5 T (moto TT500-750 Open), dedicato alla velocità, è stata la Kawasaki di Ermanno Bastianini (MC Rieti) a tagliare per prima il traguardo mentre la piazza d’onore tocca al nostro Stefano Porretti partito dalla seconda posizione in griglia.
Nella stessa fascia di anzianità, ma per le categorie SBK92 e SS600, la vittoria è stata per Tommaso Totti su Kawasaki. Fra le Gruppo 5 R (moto GP250- classiche GP500 – TT Japan) la vittoria è stata di Dario Del Pin su Yamaha.
Il Gruppo 4 è quello dedicato alla regolarità, che viene premiata attraverso una particolare formula di calcolo, ed ha registrato una partecipazione massiva, pertanto si sono svolte due gare: una destinata alle moto Vintage Mini-250 e SP12 5e una per le Vintage 500 e 750.
Fra le moto BotT, categoria particolarmente affollata, ha prevalso Ivano Pigliacelli, mentre torna, dopo cinque anni di assenza dalle piste, il nostro Fabrizio De Noni che dopo un ottimo secondo posto nelle prove cronometrate chiude la gara in terza posizione.

Campionato Italiano Velocità – 4 settembre 2016 –Autodromo Enzo e Dino Ferrari (Imola), il nostro Gabriele Giannini, nella classe Pre Moto 3 125 2T, con due quinti posti, difende la leadership della classifica generale. Giannini con 155 punti precede, Fusco (149 punti) e Ripamonti (83 punti). Saranno decisive per il titolo, le ultime due gare di campionato che si svolgeranno al Mugello il 17 e 18 settembre.