E’ in edicola il nuovo numero del settimanale La Torre, che stavolta apre con la questione degli immigrati ospitati presso l’ex centro spirituale di “Mondo Migliore” a Rocca di Papa, che sono scesi in strada per protestare contro le condizioni di accoglienza, ostacolando la percorribilità di via dei Laghi. La questione ha sollevato una valanga di reazioni tra cittadini ed esponenti politici.
In riferimento al Comune di Velletri troverete trattata la questione della seconda udienza dell’omicidio di Francesco Maria Pennacchi, in cui l’avvocato ha chiesto l’omicidio premeditato per Lorenc Prifti, l’attacco di Di Luzio all’Amministrazione comunale sulla “Velletri Servizi”, le reazioni a seguito dell’investimento di un anziano su via Lata, la contestata scala mobile con la dichiarazioni di alcuni tecnici trovati a risolvere l’ennesimo guasto.
Per quanto riguarda il nostro viaggio di inchiesta all’interno del centro storico, dopo il decoro e la discussione sulla ztl, abbiamo trattato il tema dei parcheggi insufficienti.

Per Genzano troverete un approfondimento sull’opposizione dei cittadini all’impianto Biomasse in via degli Artigiani, con le reazioni dei politici e la posizione del proprietario dell’impianto contenute in una lettera inviata alla nostra redazione. Poi ancora il dibattito cittadino sulle luminarie natalizie e la conferenza stampa tenuta dal Partito Democratico che attacca duramente i primi mesi di governo pentastellato del sindaco Daniele Lorenzon.

Su Lanuvio il progetto di riqualificazione dello stadio Martufi tramite l’accensione di un mutuo, che è stato contestato dalla minoranza, la chiusura della Chiesa di Santa Maria del Pozzo a Nemi da parte dei Vigili del Fuoco, la diatriba infinita ad Ariccia  sul Ponte Monumentale, con l’ex sindaco Cianfanelli che ha minacciato il ricorso alla Procura, la polemica della consigliera Sergi a Albano che ha disertato il Consiglio comunale per inadempienze negli iter amministrativi, la videosorveglianza non funzionante nel Comune di Castel Gandolfo.

Sul Comune di Marino troverete la polemica dei comitati sul bando di assegnazione delle aree verdi, e la rivolta degli autisti dello scuolabus a seguito del nuovo bando,  con le rassicurazioni dell’assessore alla Mobilità Adolfo Tammaro, la protesta che sta montando a Ciampino in merito al forno crematorio da realizzare nel cimitero, la raccolta differenziata in fase di “stasi” a Grottaferrata, le misurazioni condotte dal Comitato di Tutela dell’Ambiente di Monte Porzio Catone in merito alle emissioni elettromagnetiche nei Comuni di Rocca di Papa e Rocca Priora e tanto altro.

Vi auguriamo buona lettura.